Info e prenotazioni: +39 0547.84945 - +39 347.7336838 - info@sunrisecesenatico.it

  • A 20 metri dal mare!
  • A 20 metri dal mare!
  • A 20 metri dal mare!
  • La vacanza che aspettavi!

Vele di Pasqua “Regata internazionale per catamarani” 45° Edizione – 20-22 aprile 2019

Regata internazionale disputata presso la Congrega dei Velisti di Cesenatico a Ponente ….. proprio di fronte al residence!!! Il Residence Sunrise  è la location migliore per i partecipanti alle Regate di Pasqua . Le Categorie “A”, Tornado, Hobie Cat 16′, Cat. Formula 18, TOP CAT K1, Hobie Cat 16′ SPI, Tyka, Mattia Esse, Dart 18, NACRA 17 si sfideranno in un’avvincente competizione!  

21°Torneo Basket Internazionale Pasqua all’EuroCamp – 20-23 aprile 2019

15Torneo di Pallacanestro organizzato da EuroCamp, situato a circa 500 mt dal Residence Sunrise. Il residence offre alloggi ideali per gruppi sportivi e famiglie. Lo scorso anno hanno partecipato 135 squadre maschili e 35 femminili, per un totale di 170 squadre, di cui 12  straniere ( da Germania, Lettonia, Svizzera, Slovenia e Portogallo  ).   Categorie partecipanti:
  • Maschile: Under13 – Under 14 –  Under 15 – Under 16 – Under 18 – Under 20
  • Femminile: Under 13 – Under 14 – Under 16- Under 18
 

5° Torneo Nazionale Giovanile di Calcio “EuroCamp” 18/19 – 25/26 maggio 2019

Torneo nazionale giovanile di calcio organizzato da EuroCamp in collaborazione con Polisportiva Cesenatico 2000. Il Residence Sunrise si trova in posizione strategica per le squadre o per famiglie che accompagnano gli sportivi! I tornei si svolgono presso i campi di Cesenatico Ponente, raggiungibili dal residence Sunrise  a piedi Sabato 18 e domenica 19 maggio CATEGORIE 2006 e 2007 Sabato 25 e domenica 26 maggio CATEGORIE 2008  2009  2010  2011  2012      

“Basket d’a…mare” con la UISP- EuroCamp 30 maggio – 2 giugno 2019

Anche quest’anno, Cesenatico sarà protagonista del fine settimana sportivo all’insegna dello SPORTPERTUTTI.   E’ infatti in programma da giovedì 30 maggio a domenica 2 giugno il week-end più atteso dagli appassionati di basket, “Basket d’a…mare con la UISP”: un torneo che vedrà protagonisti centinaia di cestisti provenienti da tutta Italia che si daranno appuntamento per questa maratona di basket che festeggia con questa edizione il 22° anno di vita. La manifestazione è stata pensata per fare riscoprire la voglia di giocare a pallacanestro nei playground, vuole cercare di unire persone, atleti e sportivi provenienti da luoghi e situazioni diverse nello splendido scenario del litorale adriatico e, visto il successo crescente ottenuto negli anni, ha ormai assunto una posizione di assoluto rilievo nel panorama cestistico nazionale della Uisp e non solo. Il Residence Sunrise, a circa 500 mt da EuroCamp è il posto ideale per le famiglie e gli atleti che vogliono alloggiare in comodi appartamenti a pochi metri dal mare.    

Trofeo Triathlon Città di Cesenatico – 7-8 settembre

CESENATICO si prepara ad ospitare il sesto Trofeo “Triathlon Città di Cesenatico”, in programma nelle giornate di sabato 7 e domenica 8 settembre 2019. L’evento è stato studiato e progettato su una due giorni: il sabato sarà dedicato alla gara per professionisti e alle attività promozionali che animeranno la spiaggia, il mare e le strade di Cesenatico. La domenica si svolgerà la prova sulla distanza olimpica 1,5 km Nuoto (mare); 40km Bici (con scia) – Percorso sulle strade della ‘9Colli’ e 10km Corsa – Lungomare Levante di Cesenatico per le categorie Under 23, Senior, Master ed Elite.

Granfondo Marco Pantani 2019 – Cesenatico 21-22 settembre

21 e 22 Settembre 2019: un incredibile week-end dedicato al Pirata di Cesenatico. Sabato 21 si disputerà il Memorial Pantani dedicato ai professionisti, mentre Domenica 22 tutti gli appassionati di ciclismo potranno pedalare sulle strade della Gran Fondo Marco Pantani.

Il Memorial nell’edizione 2018 ha visto una linea di partenza d’eccezione, coi teams: Sky, Barhein Merida, Movistar, Dimension Data, Bora, Nazionale Italiana, Androni Giocattoli Sidermec, Bardiani Csf, Caa Rural, CCC Sprandi Polkowicw, Delko Marseille, Gazprom, Israel Cycling Academy, Nippo Fantini, WB Aqua Protect, Wilier Triestina, Fortuneo.

Per il 2019 sono già confermate 7 pro-team, 12 Professional e 6 Continental, per un totale di ben 25 squadre

La città di Marco è ormai famosa nel mondo grazie al nome del Pirata, ed oltre che emblema della tradizionale ospitalità turistica della Riviera Romagnola, è diventata sinonimo di ciclismo grazie agli splendidi percorsi che si snodano nelle colline dell’entroterra. Una destinazione per tutti, grazie all’incredibile offerta di architettura, paesaggi, enogastronomia e calore della gente di Romagna. Facilmente raggiungibile via autostrada ma anche in treno ed aereo, Cesenatico vi aspetta per una celebrazione storica delle imprese di Marco sulle strade del Giro e del Tour.

Itinerario Cicloturistico Cesenatico – Ciola (98 km)

Cesenatico-Ciola-CesenaticoItinerario consigliato per cicloturisti di difficoltà elevata, con 7 km di salita e lunghi tratti in forte pendenza.

a Cesenatico imboccare il sottopassaggio di viale Trento e girare a dx per Cesena, percorrendo la S.S. 304; arrivati a Cesena dopo il cavalcavia girare a dx in via Marconi e poi a sx in Via Costa; giunti alla rotonda Pertini imboccare il tunnel e all’uscita continuare a sx fino al Ponte Vecchio; prima del ponte girare a sx per S.Carlo e da lì proseguire per Borello; da Borello seguire le indicazioni per Ranchio e proseguire per Linaro; prima della rampa che porta al paese girare a sx per Ciola; da Ciola una veloce discesa conduce a Mercato Saraceno; da lì riportarsi a Cesena passando per S. Carlo, Ponte Giorgi, Gualdo e Borello e da Cesena a Cesenatico sempre per la stessa S.S. 304.Da vedere e visitare:  Cesena: le prime testimonianze certe relative alla città risalgono all’epoca romana, nel Medioevo la città è stata spesso oggetto di lotte e scorribande da parte di bizantini, longobardi e comuni vicini. la città visse i suoi tempi migliori durante la signoria dei Malatesta nel XV sec. Dopo la breve parentesi di Cesare Borgia la città torna nelle mani dello Stato Pontificio fino all’unità d’Italia. Fra gli edifici storici più importanti sono da ricordare: l’Abbazia del Monte, nel cui interno sono custodite molte opere d’arte; la Rocca Malatestiana, costruita in epoca bizantina; la Biblioteca Malatestiana, costruita dall’architetto Matteo Nuti e costituita da una sala a tre navate, nella quale sono conservati manoscritti miniati di inestimabile valore; il Palazzo Comunale; il Palazzo del Ridotto; la Fontana Masin; la Basilica Cattedrale, ecc. Mercato Saraceno: paese di antica origine che deve il suo nome a Saraceno, rampollo della nobile famiglia degli Onesti di Ravenna. Suddiviso il tre liveeli, il centro storico del paese presenta diversi edifici di notevole interesse, quali Palazzo Petrucci, Palazzo Dolcini e la Chiesa di S.Maria Nuova, che ospita al suo interno opere della scuola del Guercino

Itinerario Cicloturistico Cesenatico Cesena – San Giorgio (40 km)

Cesenatico-Cesena-San-GiorgItinerario consigliato per cicloturisti di facile esecuzione, con percorso interamente pianeggiante. Da Cesenatico imboccare la SS 304 per Cesena e nella frazione di Villalta girare a dx per Pisignano; dopo la chiesa di Montaletto girare a sx in via Montaletto e dopo 500 m. a sx in Via Capannaguzzo (cardine); girare poi a dx in via Medri per Gattolino e successivamente svoltare a sx in via Calabria, indi a sx in via Cerchia di S. Egidio (decumano); girare poi a dx in via Boscone (cardine), quindi proseguire per Borgo Ronta, Ronta e S. Martino in Fiume; qui girare a dx per Bagnile e più avanti ancora a dx per S. Giorgio (cardine); girare poi a sx in Via Montaletto (decumano più importante) e proseguire sulla stessa fino ad incontrare la via Confine; infine svoltare a dx per Villata e poi a sx per Cesenatico.

L’itinerario attraversa la Centuriazione Romana, termine con il quale si intende un ordinato sistema di suddivisione del territorio in quadrati di 700 m di lato, ulteriormente divisi in 100 parti. Le quadre sono delimitate da strade con orientamento est-ovest (decumani) e sud-nord (cardini) che si incontrano rigorosamente ad angolo retto. La centuriazione cesenate è stata realizzata dai Romani tra il 268 a. C. ed il 187 a. C. E’ uno degli esempi meglio conservati al mondo grazie all’efficienza di una sofisticatissima rete scolante..

Itinerario Cicloturistico Cesenatico – Barbotto (91 km)

Cesenatico-Barbotto-CesenatItinerario consigliato per cicloturisti di difficoltà elevata, con salita molto impegnativa al Barbotto (km 5,5 con pendenza media del 7%, durissimo l’ultimo km, con pendenza del 15% e strappi del 18%).

A Cesenatico imboccare il sottopassaggio di viale Trento e girare a dx per Cesena, percorrendo la S.S. 304; arrivati a Cesena dopo il cavalcavia girare a dx in via Marconi e poi a sx in Via Costa; giunti alla rotonda Pertini imboccare il tunnel e all’uscita continuare a sx fino al Ponte Vecchio; prima del ponte girare a sx per S.Carlo e da lì proseguire per Borello; all’uscita del paese si scavalca la E45 e si prosegue sulla SS 71, toccando Gualdo e Ponte Giorgi; dopo il paese di Mercato Saraceno la strada comincia a salire fino al Barbotto; in cima alla salita girare a sx per Sogliano, dove si arriva dopo aver attraversato Rontagnano e Montegelli; da Sogliano portarsi a Cesenatico passando per Borghi e Savignano.

Da vedere e visitare:

Cesena: le prime testimonianze certe relative alla città risalgono all’epoca romana, nel Medioevo la città è stata spesso oggetto di lotte e scorribande da parte di bizantini, longobardi e comuni vicini. La città visse i suoi tempi migliori durante la signoria dei Malatesta nel XV sec. Dopo la breve parentesi di Cesare Borgia la città torna nelle mani dello Stato Pontificio fino all’unità d’Italia. Fra gli edifici storici più importanti sono da ricordare: l’Abbazia del Monte, nel cui interno sono custodite molte opere d’arte; la Rocca Malatestiana, costruita in epoca bizantina; la Biblioteca Malatestiana, costruita dall’architetto Matteo Nuti e costituita da una sala a tre navate, nella quale sono conservati manoscritti miniati di inestimabile valore; il Palazzo Comunale; il Palazzo del Ridotto; la Fontana Masini; la Basilica Cattedrale, ecc. Mercato Saraceno: paese di antica origine che deve il suo nome a Saraceno, rampollo della nobile famiglia degli Onesti di Ravenna. Suddiviso il tre liveeli, il centro storico del paese presenta diversi edifici di notevole interesse, quali Palazzo Petrucci, Palazzo Dolcini e la Chiesa di S.Maria Nuova, che ospita al suo interno opere della scuola del Guercino.